Seleziona una pagina

La collezione si chiama “LES FEMME”, pensata per una donna che ama ostentare la propria femminilità ma con garbo, insomma una regina che ama sentirsi corteggiata ed ammirata e che non perde mai occasione di ricordare a chi la osserva che lei può tutto. Per la collezione mi sono avvicinato ad un tema dai toni forti rielaborato per avere una resa armonica nei colori, nei tagli netti e nei colli alti. Il tema racconta di eventi subiti dai nostri vicini francesi, in particolare rielaboro il dolore che si trasforma in emozione e voglia di superare ogni cosa e dunque tratto il tema della perdita dei propri cari per mano di alcuni lupi solitari e del terrorismo che sta attanagliando un po’ tutto il mondo.

I colori della “capsule collection” ci raccontano le fasi di questi eventi : VIOLA – rappresenta il dolore come una sorta di Passione vissuta per la perdita di persone innocenti. BIANCO/GRIGIO – rappresenta lo stadio di shock, di sgomento, di stupore nel venire a conoscenza di questi spiacevoli eventi, dove scatta la voglia di aiutare ma che spesso ci lascia attoniti. VERDE – rappresenta la speranza, che attenua il dolore che non guarisce le ferite e lascia delle cicatrici nei ricordi, ma che chi subisce queste atrocità tramuta in voglia di ripartire di migliorare e migliorarsi e soprattutto di fare attenzione che questi eventi non accadano più. NERO – colore accostato spesso al lutto o all’inconscio, che qui rappresenta la forza interiore di un popolo , in questo caso quello francese, che non si piega e che non ha paura di affrontare a testa alta il terrorismo e fanatismo di alcune persone imbottite di cattiveria e di frustrazione personale.

Il disegno dello Jaquarde sono le rose in rilievo, simbolo d’amore che qui rappresentano ognuna una singola persona che ha vissuto questo tipo di dolore, ma che non si lascia spogliare dei propri petali e che anzi fiorisce e si apre al mondo circostante e all’accoglienza di tutto ciò che di positivo nella vita ci sia. I ricami di pietre e strass ci comunica la luminosità la luce degli occhi di chi nonostante tutto sorride alla vita. Il mio obbiettivo per questo prodotto è quello di essere rivenduto come Haute Couture per eventi importanti ad un target di persone di fascia di età compresa tra i 25 e i 50 anni, che si prendono cura del proprio corpo e della propria anima, che abbiano voglia di stupire e di stupirsi, che amano distinguersi ed indossare dei capi sartoriali unici dai tessuti e ricami realizzati artigianalmente.

Mi piacerebbe poterlo posizionare tra quelle firme che trattano abiti unici e sartoriali, realizzati in pochi pezzi, e dunque in boutique anche multimarca di prestigio, che amano la raffinatezza e la cura del dettaglio, che riescono a dare risalto al singolo pezzo e dove ogni abito trova il suo spazio espositivo e il cliente finale può viverlo, e dunque decidere di acquistarlo. Come distribuzione ideale io lo penserei per una ristretta distribuzione in punti vendita centralizzati e raffinati, dove il lusso e lo stile si distingue.

Potrebbero essere distribuiti in paesi dove lo shopping di lusso è all’avanguardia, dove la moda è un must e dove si ha la possibilità di distribuire un prodotto artistico sartoriale che possa piacere ed incuriosire, lasciandoci libera espressività nella confezione di ogni abito anche sperimentando nuove tecniche e nuovi materiali.

Questo sito fa uso di Cookie per migliorare l'esperienza di navigazione Leggi la Privacy & Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi